Nalim cela dietro a un nome esotico la concretezza del design europeo, grazie a un corpo lampada compatto e di estrema funzionalità , dalle linee intriganti ed essenziali. I pregi di Nalim sono molteplici: su tutti, l'alto rendimento luminoso e la libertà  di orientare il proiettore secondo desiderio, grazie al movimento a 350° sull'asse orizzontale e a 180° su quello verticale. La struttura in alluminio è completa di vetro di protezione trasparente in borosilicato.

Design — Arch. Paolo F. Piva